Lviv: una città museo

Lviv, città ucraina sul confine con la Polonia è la meta adatta a voi se siete ala ricerca di un luogo che sappia dare emozioni intense e il cui ricordo possa rimanere impresso nella vostra mente molto a lungo. A Lviv nulla sembra appartenere ad un passato nel quale la dittatura comunista era una realtà. Pochi sono infatti i palazzoni anonimi, asettici e in cemento. Ed è proprio per questo che Lviv è definita una città “molto ucraina”, intendendo che qui si intuisce davvero poco delle conseguenze della dittatura comunista. Il centro città è infatti un tripudio di palazzi meravigliosi, piazze suggestive e chiese dalla bellezza senza eguali. A Lviv tutto sembra voler rievocare la bellezza di certe opere d’arte che è un peccato mettere in un museo perché è doveroso sfoggiarle, ma allo stesso tempo si ha paura che qualcosa le possa rovinare e possano andare distrutte. Lviv è, infatti, un vero e proprio museo a cielo aperto, nel quale nulla sembra essere messo lì per caso, ma tutto sembra essere posizionato per far risaltare sé stesso o la bellezza che gli sta a fianco. Se dunque siete alla ricerca di una città che abbia tanto da dare, ma che ancora non sia tanto turistica, allora Lviv è proprio il luogo che fa per voi.

» Read more..

Dortmund: patria della birra

Dortmund è una città che potremmo definire giovane sia per l’alta concentrazione  di studenti che la abitano sia perché a causa del secondo conflitto mondiale fu distrutta e quasi interamente ricostruita negli anni cinquanta. Dortmund negli anni a cavallo delle rivoluzioni industriali conobbe una grandissima espansione e divenne una delle città più importanti della regione del Ruhr. Il numero di abitanti aumentò in maniera rilevante e la quantità di industrie fu quasi triplicata. Ancora oggi uno degli aspetti più interessanti di questa città tedesca riguarda proprio la sua dedizione al lavoro e la grande operosità dei suoi cittadini. Non va dimenticato che a Dortmund viene prodotta la più alta quantità di birra di tutta la Germania, dunque se la birra è la vostra bevanda preferita vi sentirete in paradiso, se invece non l’amate particolarmente non potete comunque perdervi l’esperienza di bere un buon boccale di birra tipica.

» Read more..

Hannover: una città moderna

Hannover, capoluogo della bassa Sassonia, è una città tutta da scoprire e che se deciderete di visitarla una volta, di certo poi sarete intenzionati a tornarci anche una seconda. Hannover è, infatti, un capoluogo affascinante e tutto da scoprire e sebbene la città fu quasi completamente ricostruita dopo i numerosi bombardamenti subiti durante la seconda guerra mondiale, oggi Hannover è un vero gioiellino di architettura. Il centro storico, sebbene di modeste dimensioni e con poche opere appartenenti al passato, è un luogo davvero suggestivo e ricco di fascino. Il groviglio di stradine, i palazzi che trasudano storia e le piazze piene di vita creano una atmosfera veramente interessante.

» Read more..

Ginevra: la miglior città al mondo per la qualità della vita

Ginevra…architettonicamente splendida e ricercata, oasi felice per la qualità della vita, sede internazionale di finanza e commercio…ecco a voi Ginevra in tutta la sua bellezza e poliedricità.

Se siete alla ricerca di una città tranquilla e spavalda che ha tantissimo da dare e sa vendersi molto bene, allora Ginevra è la meta adatta a voi. Ginevra è straordinaria, frizzante e entusiasta e i cittadini sono l’esempio più eclatante di come l’amore e la devozione per la propria città siano una delle molle più importanti per far scattare la voglia di riscossa e di restare sempre al passo con i tempi, e nel caso di Ginevra forse non è inopportuno dire “un passo più avanti”.

» Read more..

Goteborg: Un mondo da favola

Goteborg, seconda città per dimensione in Svezia, è la meta perfetta per tutti coloro che amano i paesi del Nord Europa, i paesaggi suggestivi, le casette in legno e quella tipica atmosfera nordica nella quale tutto sembra irreale e i paesi sembrano dei luoghi da favola. Ecco, Goteborg è esattamente tutto questo…è casette in riva al mare, è facciate delle abitazioni senza persiane con i fiori alle finestre, è tetti a punta, è verde, è relax, è paesaggi mozzafiato, ma soprattutto è atmosfere quasi irreali. Tutti coloro che decideranno di trascorrere un fine settimana in questa meravigliosa città sappiano che si troveranno immersi in un contesto quasi irreale, dove tutto sembra ovattato e nel quale i ritmi frenetici della vita moderna sembrano aver lasciato il posto alle tradizioni e a un mondo che, per come è costituito, sembra più appartenere al passato che al presente.

» Read more..

Sofia: il fascino del passato

Sofia è una città ricca di storia, il cui passato glorioso rivive nella sua architettura. Se siete degli amanti di palazzi antichi, chiese storiche e piazze ricche di tradizioni, allora Sofia è decisamente la città più adatta a voi. A Sofia, infatti, tutto sembra intriso di storia e di antico e questa sua caratteristica vive e rivive in ogni sua struttura. In città non è insolito incappare in testimonianze risalenti al periodo dell’invasione dei Traci, dei Bizantini, dei Romani, degli Ottomani, dell’Unione Sovietica o della Russia Imperiale. A Sofia si possono dunque ammirare numerosi stili ed esempi di ciò ne sono la chiesa Alexandar Nevski con la sua cupola multipla, la Chiesa Boyana risalente al periodo medievale e oggi patrimonio dell’Unesco.

» Read more..

Birmingham: una città tutta da scoprire

Birmingham è una città assolutamente stupenda e che per essere visitata in tutta la sua straordinaria bellezza merita di essere attraversata a piedi. La sua geografia consente, infatti, di potersi godere il fascino di piazze, monumenti, chiese e università semplicemente passeggiando per le sue viette.Birmingham è una città moderna che però sa riassumere elegantemente in sé la bellezza di un passato glorioso e le strutture all’avanguardia di un futuro che sembra ancora lontano. Uno dei tratti più affascinanti di Birmingham è però il suo “groviglio” di canali: essi le conferiscono un tocco di magia e ricercatezza in più che la rendono estremamente affascinante.

» Read more..

Tolosa: la città rosa

Tolosa è una città davvero particolare e ricca di fascino. I suoi palazzi costruiti con mattoni rossi le cui facciate brillano alla luce del sole, le conferiscono un’aria romantica e senza tempo durante il tramonto. I giochi di luce e ombra, l’atmosfera incantata e incantevole, i colori così belli e con sfumature così particolari donano alla città un tocco di reale e irreale allo stesso tempo. Se da un lato infatti la città di giorno è bella e architettonicamente perfetta, nelle ore notturne è ancora più affascinante, “calda” e confortevole. A Tolosa tutto ha, infatti, una luce particolare, un colore e un odore suggestivo, quasi magico.

» Read more..

Antalya: parola d’ordine sole e mare

Antalya…la Turchia…il caldo…il sole…il mare…le spiagge…se ogni mattina vi svegliate, aprite le finestre, vedete il cielo grigio e triste e rimpiangete l’estate e vorreste poter volare in una meta che vi faccia dimenticare il grigiore delle vostre città, allora non vi resta che realizzare il vostro sogno e prenotare il volo per Antalya…di certo qui vi sentirete in paradiso! Spiagge a picco sul mare, distese di sabbia che si perdono a vista d’occhio, odori e colori tipici dei mesi estivi e sole sole e ancora sole sono gli elementi che non mancano mai ad Antalya. E allora non esitate, se l’dea di una vacanza all’insegna del caldo e del mare vi allettanno, non vi resta altro da fare che prenotare il volo low cost, fare i bagagli e mettere in valigia costumi, teli da mare e creme solari! Antalya è, infatti, un vero e proprio paradiso in terra per tutti coloro che amano gli sport acquatici e non si sentono a loro agio se non indossano bermuda, infradito e occhiali da sole. I 300 giorni di sole uniti ad un clima mite e temperato e a fondali marini tutti da scoprire e da conoscere sono una vera e propria calamita per tutti coloro che amano fare ogni sorta di sport acquatico, dal windsurf alle immersioni.

» Read more..

Stavanger: la patria dell`oro nero

Se il titolo di questo articolo vi sta già intrigando e vi state chiedendo come mai Stavanger sia la patria dell’oro nero, allora ecco a voi la risposta: Stavanger è la città norvegese che estrae la quantità maggiore di petrolio di tutto il Nord Europa. Stavanger basa infatti quasi tutta la sua ricchezza sull’estrazione del petrolio e sulla sua esportazione. Ma se a questo punto state pensando che allora a Stavanger non ci sia proprio niente da vedere se non delle immense industrie petrolifere e stabilimenti chimici, allora sappiate che vi state decisamente sbagliando.

» Read more..