GetSocial

Leeds: alla scoperta di una Gran Bretagna meno nota

Leeds, città nello Yorkshire, è la meta ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di una città frizzante e piena di vita. Leeds è sinonimo di Università, cultura, movida notturna, divertimenti, ma anche tanti monumenti, chiese e piazze che vale assolutamente la pena visitare e conoscere.

L’aria antica, ma allo stesso tempo moderna, conferisce a Leeds un fascino senza eguali: il passato, il presente e il futuro sembrano sempre in un equilibrio precario e pare quasi che riescano a compenetrarsi tra loro. Leeds è una città dalla doppia personalità: l’una è riflessiva e riservata, mentre l’altra è caotica e vivace ed è proprio questa sua caratteristica a renderla così estremamente affascinante.

Leeds è una città storica, ma allo stesso tempo moderna in quanto la grande opera di New Urban Revolution le ha consegnato un nuovo volto decisamente più bello e coinvolgente. Una prova tangibile dei miglioramenti subiti da Leeds ne è il grandissimo aumento di flusso di turisti che vi si sono riversati. Se infatti nel passato pochi turisti sceglievano questa città per un weekend fuori porta, oggi invece essa è una meta ambita e ricercata.

Se a questo punto siete incuriositi e avete deciso che il vostro prossimo viaggio avrà Leeds come meta, allora è bene che sappiate alcuni dettagli riguardanti il suo clima: gennaio e febbraio sono mesi molto freddi e piovosi (il clima è atlantico), la primavera si contraddistingue per temperature un po’ più confortevoli, ma anche durante i periodi estivi esse non salgono mai al di sopra dei 20°. E non dimenticate a casa ombrelli e impermeabili…sarete comunque in Gran Bretagna!!

A questo punto non vi resta che partire e decidere quali attrazioni turistiche visitare e allora ecco a voi alcuni consigli.

La prima tappa deve essere la Leeds City Square, vero simbolo di tutto quel percorso di New Urban Revolution che la città ha vissuto. Qui di certo la vostra attenzione sarà attirata dalla grande statua equestre del Black Prince, ma una volta che vi  avvicinerete non potrete non dedicare qualche minuto alla targa ovale che correda un monumento di forma sferica…cosa sarà?! La targa riporta esattamente la cifra che è stata spesa per restituire alla città la fisionomia con la quale si presenta oggi.

Da non perdere poi è la zona della Clarence Dock, una delle “città sull’acqua” più belle e affascinanti in assoluto. Ponti di legno e ponti moderni convivono creando un contrasto di stili, colori e luci che cattura lo sguardo.

Di tutt’altro genere, ma altrettanto straordinaria è la Harewood House. Essa è una dimora storica che ancora oggi sembra brillare per eleganza e maestosità.

Altrettanto magnifica e degna di essere visitata è la Fountains Abbey, una antica abbazia che fu costruita dai benedettini nel 1132.

 

 

A questo punto non vi resta altro da fare che immergervi nei suggestivi paesaggi tipici della zona che circonda Leeds: le parole non sono abbastanza per descrivere la loro straordinaria bellezza, dunque non perdete tempo, andate sul posto e “toccate con mano”, non ne resterete delusi! I paesaggi dello Yorkshire sanno regalare emozioni e paesaggi davvero stupendi.

Insomma, Leeds è la città che fa per voi se siete alla ricerca di una meta frizzante, ma che allo stesso tempo vi sappia riscaldare il cuore con atmosfere incantevoli.

Foto: VisualBanquet

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*