GetSocial

Belgrado: la porta d`Europa

Belgrado è una città che vale assolutamente la pena visitare. Sebbene essa non sia una meta molto turistica è in realtà una città che oggi sta subendo moltissimi cambiamenti e che si sta avvicinando molto velocemente agli standard europei. La prima cosa da sapere su Belgrado è la sua storia: dal 1404 fu capitale della Serbia per poi divenire capitale della Yugoslavia tra il 1918 e il 2003 e oggi sta muovendo grandi passi in avanti per entrare nella comunità europea. Se dunque la sua storia passata è tanto affascinante di certo non si può considerare da meno la sua attuale vita culturale: essa è, infatti, frizzante, movimentata, ricca di eventi e decisamente all’avanguardia. Ma se adesso state pensando che a Belgrado potrete fare soltanto turismo culturale di certo vi state sbagliando perché a Belgrado la vita notturna fatta di divertimenti e di balli fino al mattino sono davvero un must.

A questo punto non vi resta che prenotare un volo per Belgrado e godervi un meraviglioso fine settimana fuori dall’ordinario. Belgrado è una città situata in una posizione strategica: è una sorta di ponte tra l’Europa Occidentale e quella Orientale ed è proprio per questo motivo che venne denominata “la porta d’accesso per l’Europa centrale” o semplicemente “la porta”.

L’elemento che più di tutti a Belgrado colpisce il turista è il fatto che ad ogni angolo della città ci si ritrova davanti un pezzo della sua storia e un simbolo ne è la Fortezza Kalemegdan.

E allora il vostro tour della città deve cominciare proprio da qui. Kalmegdan è un immenso parco, forse il più grande di tutta Belgrado, e ospita il più grande complesso storico e culturale della città, uno zoo e la Fortezza cittadina. Inoltre da questo parco potrete godere di una straordinaria vista sulla città e sui fiumi Donau e Sava.

Altra tappa obbligata è sicuramente il Mausoleo di Tito o Casa dei Fiori. Esso è uno dei luoghi più famosi in quanto qui è sepolto l’ex leader comunista Tito.

 

 

 

Un palazzo assolutamente da non perdere durante la vostra visita di Belgrado è il Palazzo della Principessa Ljubica: tanto meraviglioso quanto ricercato: esso è il simbolo della bellezza dello stile balcanico.

 

 

 

Altrettanto stupendo è il Palazzo Reale la cui facciata è un vero e proprio gioiello di architettura.

Se dopo tutto questo passeggiare e visitare vi è venuta fame, allora non vi resta che “tuffarvi” nella cucina tipica ma un avvertimento è d’obbligo: la cucina tradizionale è a base di carne, ma se amate il pesce potrete scegliere il vostro menù tra carpe, pesce persico e pesce gatto.

Insomma, Belgrado è una città tutta da scoprire e da vivere.

Foto: Belgrade Gay, BelgradeMyWay, go-belgrade, BelgradeEye

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*