GetSocial

Istanbul: Punto di incontro tra oriente e occidente

 Istanbul è una città decisamente affascinante dal punto di vista architettonico. Se infatti decidete di visitarla a piedi e di attraversare le stradine tipiche vi renderete ben presto conto che ogni strada, zona o quartiere è caratterizzato da un diverso stile architettonico e che tutte queste diversità creano un groviglio di storia decisamente unico e tutto da scoprire. Se dunque siete alla ricerca di un viaggio non convenzionale e all’insegna dell’avventura allora Istanbul è sicuramente il luogo che fa per voi. Istanbul è infatti una metropoli enorme nella quale è assolutamente semplice perdersi, ma allo stesso tempo è una città che sa conquistare e che deve essere visitata angolo per angolo per poter scoprire e vivere sulla propria pelle cosa significa vivere in una città popolata da 17 milioni di persone.

Se avete già deciso che è la meta adatta a voi, allora è bene che prima di partire sappiate che la città si presta ad essere visitata a piedi, ma se deciderete di prendere i mezzi pubblici o il taxi ci sono due piccoli avvertimenti: i mezzi pubblici sono comodi, puntuali e vi possono portare ovunque, ma siccome sono usati anche dalla popolazione locale per evitare di fare sempre fila per acquistare i biglietti è bene che compriate una chiavetta elettronica ricaricabile. Per quanto riguarda invece i taxi l’avvertimento è: “occhio alle truffe”! Prestate la massima attenzione a tutto e cercate, per quanto possibile, di verificare che non vi stiano chiedendo una somma di denaro eccessiva per la corsa realmente fatta.
A parte questi due avvertimenti, sappiate che Istanbul è una città tutta da scoprire, bella e affascinate e la cui storia trasuda da ogni angolo o piazza.
Se avete deciso di visitare la città a piedi allora la prima cosa che dovete sapere è che Istanbul sorge su sette colline, quindi non perdete tempo e iniziate ad incamminarvi.

La prima tappa del vostro tour deve essere il quartiere di Sultanahmet che è il centro storico della città. Da qui potrete godere della straordinaria bellezza di chiese bizantine, moschee e hamam ottomani. Una volta che vi trovate in questo luogo non potete non visitare quello che era il cuore dell’economia cittadina: il Gran Bazar. Labirintico, frizzante, ma allo stesso tempo diverso da come potreste immaginare è un luogo che vale assolutamente la pena visitare in quanto trasporta in un mondo antico completamente diverso da quello attuale.

Altra tappa imperdibile del vostro tour deve essere Palazzo Topkapi, antica residenza dei sultani e delle donne che costituivano il loro harem. Lo sfarzo del palazzo, il lusso delle sale e la ricercatezza degli arredi sono uno spettacolo davvero imperdibile che non vi deluderà.

Da non perdere assolutamente è anche la visita alla Mosche Blu: la sua bellezza vi lascerà incantati.
Se poi dopo tutto questo camminare avete voglia di rilassarvi un po’ allora non perdete tempo i bagni turchi e gli hammam vi aspettano.
Ma prima non lasciatevi sfuggire l’occasione di deliziare il vostro palato con un kebap tipico.
Insomma, Istanbul è la città che fa per voi se siete alla ricerca di una meta che sappia parlare al presente attraverso un passato ricco di storia.

Foto: Caroline.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*