GetSocial

Creta: Tutto ci parla della civiltà minoica

Creta ha tutto quello che serve per rendere la vostra vacanza davvero indimenticabile: mare di un azzurro quasi incredibile, spiagge bianche e lunghe kilometri, storia, tradizioni e miti del passato rivivono in maniera assolutamente realistica.
Se dunque l’approssimarsi delle vacanze vi fa venir voglia di mare, ma anche di scoprire posti nuovi immergendovi completamente in un mondo affascinante e unico, Creta è il posto che fa per voi.

Se la vostra priorità è quella di stare per ore al sole e fare tuffi in un mare invidiabile allora Rethimno è il centro balneare adatto a voi: le spiagge bellissime la fanno assolutamente da padroni, il tutto incorniciato da monumenti e siti archeologici di una bellezza straordinaria. Rethimno ospita infatti numerosi musei, moschee e resti di mura veneziane che per la loro bellezza architettonica devono essere per forza visitate.

Prima di dedicarvi alla “vita da spiaggia” il consiglio è quello di concedervi una giornata per godervi la capitale dell’isola: Iraklion. Quello che colpisce immediatamente è lo stile tipicamente veneziano delle principali opere e monumenti: la Fontana Morosini e la Fontana Bembo, la Loggia e il Castello di Koules ne sono esempi autorevoli.
Se poi il mito di Cnosso vi frulla nella testa dal primo secondo in cui siete arrivati a Creta allora recatevi a Cnosso e visitate il famoso palazzo dove è stato ambientato il mito. Il groviglio di vicoli e vicoletti vi lascerà senza parole. Inoltre potrete trovare tantissimi affreschi, dipinti e opere uniche che vale assolutamente la pena vedere.

Se poi siete alla ricerca di un luogo che sia particolarmente frequentato da turisti e per questo sia considerato un centro turistico di eccellenza allora andate a Agios Nicolaos, qui i numerosi localini tipici che si affacciano sul lago Voulismeni vi conquisteranno. Non mancate di assaggiare la tipica bevanda a base di latte di mandorle, la saumada, il suo sapore non vi deluderà. Da non perdere il Museo Archeologico che ospita reperti risalenti all’età neolitica e romana.
Se la visita a questo museo vi ha messo voglia di saperne di più sulla civiltà greca il consiglio è quello di visitare Gortina nella Valle di Messara, la più fiorente città della civiltà minoica. Gortina è l’area archeologica più famosa di tutta la Grecia e vale assolutamente la pena visitarla.
Se poi vi interessa visitare un luogo nel quale siano ancora visibili le dominazione straniere allora recatevi ad Hania: qui potrete godere delle bellezze dell’epoca romana, della cultura ottomana e dell’arte veneziana.
Se invece la natura vi attrae e desiderate immergervi totalmente in essa andate alle Gole di Samaria e nel suo parco naturale: il paesaggio mozzafiato che di presenterà ai vostri occhi vi lascerà decisamente incantati.
Insomma, Creta è sì sole e mare, ma anche cultura e storia. A Creta sembra che la civiltà minoica sia ancora viva.

Foto: Anne in Oxfordshire

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*