GetSocial

Londra: Città dai mille colori

London Bus doubledecker

London Bus doubledecker

Se pensate che Londra è una città fredda, il clima è inclemente, il vento la fa da padrone e il sole è troppo timido per restare protagonista della scena per una giornata intera in parte avete ragione, si sa che gli inglesi non escono mai senza l’ombrello. Ma il grigio del cielo fa a pugni con i colori sgargianti e luminosi di una delle metropoli più belle e affascinanti. I famosi taxi inglesi, le cabine telefoniche e i pullman rossi a due piani per fare il tour della città sono elementi d’arredo di questa capitale. Non si può andare a Londra e non prendere almeno una volta il taxi e sperimentare sulla propria pelle la guida spericolata dei taxisti della city: certo i prezzi non sono proprio a buon mercato, ma l’esperienza è assolutamente da fare.

London - Piccadilly Circus

London - Piccadilly Circus

Se intendete andare a Londra non potete non sapere la frase “Mind the gap”, chi decide di utilizzare la metropolitana sentirà risuonare queste parole nelle sue orecchie molte volte. La city londinese è la meta perfetta per chi vuole coniugare visite ai musei, alle chiese, ai palazzi con divertimento e movida. La frenesia dei londinesi, le piazze e i marciapiedi perennemente stracolmi di gente sono la dimostrazione che Londra non dorme mai. La piazza di Piccadilly Circus è il cuore pulsante della città, le luci dei cartelloni pubblicitari donano una luce professionale e imprenditoriale alla piazza di giorno, mentre di notte sono metaforicamente il faro della movida e del divertimento. I pub, i ristoranti e i negozi sempre aperti e sempre affollati di gente sono meta obbligatoria per chi vuole viversi la notte e se poi ballare è la vostra passione allora Londra è la città che fa per voi, discoteche super alla moda e luci accecanti della movida non mancano.

London - Houses of Parliament

London - Houses of Parliament

Ma non fatevi trascinare troppo nel divertimento, Londra offre molti luoghi da vedere durante il giorno. Il Big Ben e la House of Parliament (foto: Guida di viaggio) sono tappa obbligata di un viaggio nella city: la costruzione architettonicamente perfetta e la storia che vi sta dietro sono gli ingredienti principali che vi faranno apprezzare uno degli scorci più belli di tutta Londra. Se poi le vedute dall’alto vi affascinano fate un giro sul London Eye: da qui il panorama è mozzafiato, Londra si offre ai vostri occhi in tutta la sua bellezza. Certo per andare sul London Eye ci vuole un po’ di pazienza, l’attesa è sempre un po’ lunga, ma ne vale la pena. Da non perdere è anche la cattedrale di Saint Paul, esempio di arte barocca e sede di tutte le manifestazioni più importanti e significative della città.

London - Trafalgar Square

London - Trafalgar Square

Un’altra tappa obbligata è quella a Trafalgar Square (foto: TravelLondon) e la National Gallery: Trafalgar è una delle piazze più grandi e belle, mentre il National Gallery è sede di una così grande quantità di opere d’arte che la visita sarà decisamente lunga. Se poi il National Gallery non vi è bastato non perdete il British Museum, dove potrete apprezzare reperti storici appartenenti a molte epoche e culture differenti. Per chi visita Londra l’obbligo è quello di camminare perché solo camminando si possono apprezzare tutti gli scorci meno famosi e più nascosti della città. Se poi le vie con ville lussuose e che sembrano rimaste ferme ad uno stile tipicamente inglese sono la vostra passione, è d’obbligo fare una bella camminata a Notting Hill: qui si può assaporare la vera Londra, le casette tipiche, le luci e i colori di una città tanto affascinante e che conquista. A fine agosto in questo quartiere si festeggia il carnevale caraibico, se vi è possibile prendetevi parte, i suoni e i canti rendono l’atmosfera festosa e frizzante.

Nota dolente di Londra è il cibo, se decidete di assaggiare la cucina tipica non lasciatevi spaventare dal fatto che tutto è fritto fino all’eccesso e che qualsiasi cosa mangerete sarà grondante di olio. Il Fish&Chips (foto: whosoeverdesires) è sicuramente un must per ogni londinese che si rispetti, ma se siete dei palati raffinati allora forse è meglio dirottare la propria fame su cucine diverse da quella inglese. Ma niente paura, a Londra convivono culture di molto differenti tra loro e i ristoranti etnici di certo non mancano.
Se però avete visitato Londra centimetro per centimetro e avete apprezzato la cultura inglese in tutto e per tutto allora concedetevi anche l’esperienza di mangiare cibo inglese.

London - Buckingham Palace

E poi non dimenticate di andare a Buckingham Palace (foto: themyec), la Regina vi aspetta! Lo sfarzo della sua residenza vi resterà impressa nello sguardo e nella mente a lungo. Ma che viaggio sarebbe senza la visita alla residenza della Regina e l’aver assistito al famoso cambio della guardia?! Londra non è Londra senza la sua Regina e il tradizionale cambio della guardia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*